Ciclisti e centro benessere. Il re è nudo

1 minuto di lettura

di Luca Cappellini – Paolo Roccatagliata, consigliere di Fratelli d’Italia, durante una riunione del consiglio di zona del Municipio 2 di Milano, mentre si discuteva di problemi sulla viabilità, in particolare sulla sicurezza delle piste ciclabili ha affermato quanto segue : “I ciclisti che finiscono sotto i camion? Non mi dispiace neanche tanto, se la vanno a cercare”.
L’incapacita’ di rappresentare efficacemente i cittadini nel suo ruolo politico, l’insensibilità per chi ha perso un familiare, potrebbero non rappresentare un problema per il consigliere. Potremmo ipotizzare che sia un’opportunità per scatenare gli hooligans a favore e contro i problemi sull’ecologia, la sostenibilità, la mobilità green.

Un’errore di comunicazione può essere perdonato? Ma vediamo il curriculum comunicativo di Roccatagliata.
Qualche mese fa si era collegato in videoconferenza in consiglio comunale mentre si trovava nella sala relax di un centro benessere, apparendo non in abito da riunione perché non si era accorto di avere la videocamera accesa. L’episodio, diventato virale, ha suscitato un’ondata di commenti e reazioni sui social.
La risposta era stata “nel consiglio di zona della settimana scorsa mi ero fatto spiegare come funzionava il cellulare per accedere alle commissioni e ieri l’ho usato per la prima volta. Non mi sono accorto, purtroppo è colpa mia e l’ho fatto in buona fede, non mi sono accorto che il tasto per poter intervenire (il microfono,) era chiuso, quindi quello che dicevo non si sentiva, e invece il tasto della telecamera era aperto. Ero appena uscito dal centro benessere ed ero entrato in sala relax, pensando così di intervenire se ci fosse stato motivo. Ero sdraiato comodamente a rilassarmi con il mio accappatoio con la mia compagna, poi non mi ricordo tutto quello che ho fatto”. (fonte Affari Italiani 2/3/23)
Fin qui possiamo perdonare anche questo. Ma non dimentichiamoci che tra le varie dichiarazioni sulla sua apparizione, Roccatagliata ha ammesso che “questa faccenda mi sta portando notorietà, magari mi regalerà voti in più alle prossime elezioni?” (fonte Il Giorno 1/3/23)
Ecco il vero problema. Anzi altro che problema, una vera opportunità. Anche la frase shock sui ciclisti porterà notorietà e qualche voto in più? Vorremmo escluderlo…

credit foto andrew-gook-VRLHw_rBjIw-unsplash

Redazione

La Redazione - L’Epistocratico è il periodico dell’associazione Epistocrazia, che nasce a Milano nel 2019.
I soci fondatori, cittadini, liberi professionisti, hanno sentito la necessità di riportare al centro del dibattito, come requisiti base per una società ben governata ed eletta in modo consapevole, la competenza e la conoscenza.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articoli recenti